Cerca
Carrello

Codice INCI: cos'è e perché devi sempre leggerlo

Avete mai sentito parlare del codice INCI? Forse non lo sapete, ma si tratta del codice di composizione di un prodotto cosmetico: INCI significa International Nomenclature for Cosmetic Ingredients [nomenclatura internazionale per gli ingredienti dei prodotti cosmetici].

Perché ve ne parliamo? Perché saperlo leggere è molto importante per sapere cosa state acquistando e fino a che punto ciò che viene detto sul prodotto è vero oppure no.

INCI: che cos'è e quando è nato

L'INCI è nato nel 1997 ed è un'indicazione obbligatoria riportata su qualsiasi prodotto cosmetico, dai sieri alle creme viso.

L'idea alla base della sua creazione era quella di evitare che i consumatori si trovassero ad acquistare prodotti contenenti allergeni e, conseguentemente, evitare reazioni gravi.

Con il tempo, invece, è diventato un vero e proprio punto di riferimento per i consumatori, che indica elementi chimici, botanici e coloranti.

Tutti gli ingredienti sono indicati in ordine di quantità, conseguentemente il primo ingrediente della lista è quello contenuto in maggior misura nel prodotto che abbiamo in mano.

Come leggere il codice INCI

Se vogliamo avere un'idea di cosa compone i prodotti cosmetici che usiamo, dobbiamo tenere presente che tutti i nomi in inglese sono nomi di ingredienti trattati chimicamente, cioè passati in laboratorio.

Attenzione, questo non significa che siano ingredienti chimici: significa, per lo più, che hanno subito un processo di trasformazione che li rende adatti a far parte di un prodotto cosmetico.

I nomi in inglese indicano inoltre altri tipi di ingredienti, come gli emuslionanti, gli additivi e i conservanti: tutti elementi assolutamente necessari a far durare a lungo un prodotto e a renderlo di facile applicazione.

I nomi in latino invece sono erbe, fiori o comunque ingredienti vegetali, come gli oli essenziali tratti dalle mandorle o da qualsiasi tipo di pianta: insomma, tutti gli ingredienti provenienti dal mondo botanico.

Infine, tutte le cifre precedute dalle lettere CI sono i coloranti. Questo perché il codice INCI è conforme al Color Index (indice dei colori) internazionale, che identifica i colori come in questo esempio: CI-15135.

Il primo ingrediente, il più importante

Spesso il prodotto che vediamo all'inizio della lista è Purified Water, che nient'altro è che acqua, perché in larga misura i prodotti sono a base acquosa. Quando invece leggiamo Oil, allora si tratta di un prodotto a base oleosa.

Il primo ingrediente è molto importante perché, come dicevamo, è quello contenuto in misura ragione. Per esempio i prodotti Helixita sono unici nel loro genere, perché il primo ingrediente riportato non è l'acqua ma la bava di lumaca.

Sono dunque prodotti con bava di lumaca pura, che si basano su tutte le sue proprietà. A differenza di altri che vantano la presenza della di bava, Helixita, infatti ha puntato tutto su questo ingrediente straordinario.