Cerca
Carrello

L'avocado come antiage: una ricetta per la pelle e una... per la tavola

L'avocado è uno dei più noti super cibi del momento. Come molti altri ingredienti è polifunzionale: questo significa che puoi mangiarlo e applicarlo sulla pelle, ottenendo dei grandi benefici.

Oggi vogliamo darti due ricette anti age che ti aiuteranno a combattere i radicali liberi e ad avere una pelle sempre perfetta: una servirà per la tua pelle e una... per la tua pancia!

Avocado anti-age sulla pelle: la maschera illuminante

Per fare questa maschera illuminante ti serviranno un avocado, del miele e un limone. Per prima cosa dovrai sbucciare l'avocado e schiacciarlo con una forchetta fino a rendere la polpa una crema.

Poi aggiungi un cucchiaio di miele e infine incorpora il succo di limone. La maschera illuminante prende i benefici di tutti e tre gli ingredienti: idratante come l'avocado, antimicrobica come il miele e astringente come il limone.

Una volta pronta, applica la maschera sul viso. Lasciala agire per quindici minuti, risciacqua e applica la crema e il siero viso alla bava di lumaca. La pelle ti sembrerà rigenerata!

Avocado anti-age a tavola: il guacamole

Anche lo stomaco vuole la sua parte! Il guacamole è un condimento con grandi proprietà benefiche: puoi spalmarlo sui toast o mangiarlo con le gallette di riso. Gli ingredienti usati ti aiuteranno a combattere l'invecchiamento cellulare!

Ingredienti:

  • 200 g avocado
  • 100 g pomodori
  • 50 g di peperone rosso
  • 10 g  di cipolla rossa di Tropea
  • 1 lime
  • olio e sale quanto basta

Taglia l'avocado a metà, denocciolalo, sbuccialo e taglia la polpa a dadini. Metti tutto dentro una ciotola fino a creare un impasto cremoso. Nel frattempo, trita la cipolla.

Una volta tritata aggiungila all'impasto. Sbuccia il peperone, taglia i pomodori e frullali. Aggiungili alla crema. Poi grattugia la scorza del lime e spremi il succo. Infine, aggiungi sale e, se vuoi, un po' di pepe.

Mescola tutto con cura e aggiungi due cucchiai d'olio d'oliva. Lascia a riposare in frigo per un'ora e poi consuma come meglio preferisci.