Cerca
Carrello

Tono della pelle: i trucchi per migliorarlo e renderlo omogeneo

Avere una pelle perfettamente omogenea e uniforme è uno degli obiettivi che ogni donna si pone ogni giorno. Purtroppo non è sempre semplice: impurità e imperfezioni sono sempre dietro l'angolo.

Seguendo pochi piccoli consigli, però, possiamo nettamente migliorare il tono della pelle e sorprenderci notando come, da opaca e segnata, può diventare luminosa e impeccabile.

L'importanza dello scrub

L'esfoliazione naturale fa sempre meraviglie. Molte donne dimenticano che lo strato superiore della pelle si sporca facilmente, assumendo una colorazione che vira quasi sul grigio.

          

Così diventa davvero essenziale usare degli scrub naturali. Puoi realizzarne uno a casa, usando yogurt, zucchero di canna, limone e sale grosso.

Purtroppo non potrai conservarlo, e dato che lo scrub può essere fatto non più di due volte a settimana, sarebbe uno spreco. Meglio dunque utilizzare uno scrub alla bava di lumaca, naturale ma perfettamente conservabile.

Non toccare i brufoli

Che tu sia un'adolescente o una donna adulta, sappi che l'acne e i brufoli colpiscono davvero in ogni fase della vita. Purtroppo, spesso si compiono degli sbagli, come coprirli con un trucco pesante o spremerli.

           

La verità è che invece di passare il tempo a nasconderli o a farli scoppiare, è necessario passare il tempo a cercare di trattarli, pulendo con cura il viso. 

L'acqua, alleata preziosa

Te lo abbiamo ripetuto spesso e te lo ripetiamo ancora: bere molta acqua è fondamentale per avere una belle pelle. Ti permette, infatti, di rimanere idratata

        

Una pelle idratata è una pelle luminosa e priva di imperfezioni: cerca di bere almeno due litri d'acqua al giorno e noterai dei miglioramenti sensibili!

Pomodori, sì grazie

Sapevi che i pomodori sono devi validi alleati per uniformare il tono della pelle? In pratica, sfregando del pomodoro crudo sul tuo viso, puoi ridurre la quantità di pori aperti e avere una pelle più bella e liscia.

         

Il pomodoro deve essere freddo e dopo averlo sfregato devi lasciare agire il tutto per circa 15 minuti. Fai questo impacco ogni due giorni e noterai una maggiore uniformità.