351 80 11 023 - SPEDIZIONE GRATUITA

Pelle disidratata: ecco come nutrirla in maniera efficace

di Helixita Natura Curativa sopra March 03, 2019

Ogni giorno la nostra pelle tende a perdere acqua, sia per una questione fisiologica sia per fattori esterni. Quando ne perde troppa, però, il risultato è un colorito opaco e una sensazione di secchezza. Cose fastidiose, vero?

Fortunatamente la pelle disidratata si può combattere con qualche piccolo accorgimento. Vediamoli tutti!

Acqua, frutta secca e omega3

Se segui i nostri Consigli di Bellezza ti accorgerai che consigliamo sempre di bere molta acqua. Questo perché l'acqua è un vero e proprio elisir di bellezza, che rende la pelle vellutata e luminosa con il minimo sforzo.

Oltre a bere acqua, inserisci nella tua alimentazione anche frutta e verdura che la contengono. Poi, non scordarti di assumere frutta secca e legumi: contengono omega 6, ottimi per la pelle. E, infine, spazio anche agli omega 3, che trovi nel salmone e nei semi di lino. 

Scegli la giusta crema per il tuo viso

Belle dentro con la giusta alimentazione, belle fuori con la giusta crema idratante. Molte creme in commercio, specie nella grande distribuzione, hanno il difetto di essere molto oleose o di avere pochi principi attivi.

La crema idratante giusta per contrastare la perdita di idratazione e garantire morbidezza alla pelle, contrastando così le rughe più sottili e più marcate, è quella a base senza parabeni, paraffine e petrolati e con grandi quantità di principio attivo.

Non a caso la crema viso Helixita è l'ideale per contrastare la pelle disidratata: ha una percentuale di bava di lumaca pari al 70% e garantisce idratazione, effetto anti età, rimpolpante e anti macchia. E la sua azione aumenta se applichi il siero!

Proteggiti dal sole e dal freddo

I raggi solari, così come il vento freddo (o un eccesso d'uso di pompe di calore e condizionatori) possono essere pericolose per la nostra pelle. 

Ricordati sempre di proteggerti quando ti esponi alle intemperie e di curare la tua pelle subito dopo l'esposizione. Avere una beauty routine di base ti avvantaggia: se applichi crema e siero alla bava di lumaca ogni giorno, per esempio, la tua pelle parte già con una marcia in più.

Massaggia il tuo viso

 

Almeno una volta a settimana prova a fare un massaggio facciale: fai dei movimenti circolari a partire dagli zigomi, "pizzica" un po' le guance, tira la pelle su e giù (sempre con delicatezza).

Fallo dopo aver sciacquato bene il viso e aiutati applicando sulla punta delle dita della bava di lumaca pura: il suo potere idratante, tonificante e cicatrizzante, unito al massaggio che attiva la microcircolazione, renderà la tua pelle sempre più idratata e vellutata.

TORNA IN CIMA