Cerca
Carrello

Skin care di primavera: come prepararsi alla bella stagione

La primavera sta arrivando! Come facciamo a prepararci alla bella stagione evitando insidie, rossori e allergie? Semplice: ascoltando la nostra pelle e seguendo qualche piccolo consiglio.

Prendersi cura della pelle in primavera significa prepararla ai raggi solari, sapere cosa bere e cosa mangiare... scopriamolo insieme!

Skin care di primavera: via alla frutta

Frutta, frutta dappertutto! Per una corretta skin care di primavera bisogna integrare la frutta nella propria dieta, specie quella di stagione. In più, la si può usare anche per alcuni impacchi niente male.

Fragole e frutti rossi possono essere frullate tutti insieme e bevute o applicate, con un dischetto struccante, sulle zone più imperfette. Basta pestare i frutti, mischiarli allo yogurt bianco e a una spremuta di limone per avere a portata di mano un vero impacco rinvigorente per la pelle.

Bere infusioni fredde

Se l'inverno è fatto di tisane, la primavera e l'estate sono piene di infusioni fredde. Le infusioni fredde sono a base di erbe e spezie e, come la frutta, possono essere applicate sul viso a mo' di tonico.

Un'ottima infusione fredda è quella fatta con il tè verde, la menta e lo zenzero: non solo bevuta fa benissimo e reidrata, ma usata come struccante aiuta a distendere il viso e a idratare gli strati superficiali della pelle.

Fare passeggiate sotto il sole

Grazie alle temperature miti, la primavera è il momento ideale per abituare la pelle al sole. I raggi non sono ancora forti e dannosi come sono d'estate: diventano quindi un toccasana.

Prima di uscire ricordati sempre di portare con te una bottiglia d'acqua per reidratarti e di applicare crema e siero viso per una maggiore protezione.

Scrub (e beauty routine) di primavera

Per dire addio alla pelle secca e invernale ricordati di fare uno scrub delicato, che rimuove le cellule morte della pelle, stimola il rinnovamento cellulare e rende la pelle molto più liscia e più rosea.